Robotica educativa

RobocupJr VIII edizione Bari 2016  Rete territoriale RobocupJr per la Puglia
RobocupJr  nazionale – rete di reti Atto di costituzione della rete di reti

Genesi del progetto

La scuola ha usufruito di un finanziamento ricevuto direttamente dal Ministero della Pubblica Istruzione (Ufficio IV Formazione del personale) per la realizzazione di un  progetto, LA ROBOTICA A SCUOLA, che vede impegnate alcune docenti e il Dirigente in una formazione, in presenza e on line, per l’utilizzo della robotica educativa nella didattica. Le competenze avranno ricadute interne, su tutti gli alunni e sulle altre docenti, così come, nel prossimo anno scolastico, potranno avere una ricaduta esterna perché le docenti formate avranno una certificazione delle competenze che permetterà loro di formare docenti di altre scuole.

La robotica è una scienza emergente, che sta nascendo dalla fusione di molte discipline tradizionali, appartenenti sia al campo delle scienze naturali che umane. È un potentissimo strumento per studiare e comprendere meglio non solo l’universo che ci circonda – lo spazio, gli oceani, il nostro corpo – ma anche la nostra stessa mente. Questo è il motivo per cui la robotica potrà condurre ad una convergenza delle due culture, quella umanistica e quella tecnologica,  verso quello che molti sognatori chiamano un “nuovo umanesimo delle macchine”

Studiare e applicare la robotica non è importante soltanto per imparare a costruire o a usare i robot, ma anche per imparare un metodo di ragionamento e sperimentazione del mondo.

Il profilo particolare di questa nuova scienza promuove le attitudini creative negli studenti, nonché la loro capacità di comunicazione, cooperazione e lavoro di gruppo.

Lo studio e l’applicazione della Robotica, favoriscono negli studenti un atteggiamento di interesse e di apertura anche verso le tradizionali discipline di base (p. es. matematica, fisica, disegno tecnico, etc.)

Ovviamente non si propone di introdurre una nuova materia ma di creare moduli applicativi interdisciplinari nei programmi delle materie esistenti, sfruttando attivamente le tecnologie di comunicazione.

Con queste premesse, la partecipazione all’evento “Tre giorni per la scuola” presso la Città della Scienza a Napoli e  l’incontro con il prof. Giovanni Marcianò, è stato determinante. Conoscere le potenzialità dell’uso nella robotica educativa nella didattica ha aperto scenari nuovi e impensabili. È nata così l’idea di  voler dare ai nostri alunni questa grande opportunità. E’ stato implementato e presentato il progetto al Ministero dell’istruzione, ufficio IV Formazione del personale e a luglio 2011 è stato approvato. La tappa successiva è stata l’adesione con delibera del Collegio dei docenti e del Consiglio di circolo, alla rete Robocup Jr.

Il progetto  è partito ad Ottobre2011 con il seminario nazionale La robotica  a scuola ( 20 ottobre  Sala conferenze Uni.Versus Bari)

Ha previsto  36 ore di formazione in presenza più un supporto on line secondo la seguente scansione:

–       Ottobre 2011: primo seminario in presenza

–       Ottobre / gennaio 2012: supporto a distanza tramite strumenti di e-learning

–       Fine gennaio 2012: secondo seminario in presenza

–       Febbraio/Marzo 2012: supporto a distanza tramite strumenti di e-learning preparazione prove Robocup Jr ,gare interne

–       19 /21 aprile 2012 partecipazione alle gare Robocup Jr Italia2.0 a Riva del Garda

Le docenti corsiste dall’anno scolastico successivo potranno formare altre docenti, in modo da diffondere l’esperienza e renderla fruibile in altri contesti.